Le Cicatrici

Brufoli e rimedi casalinghi più diffusi

Contro i brufoli che rimedi casalinghi si possono intraprendere?

Per i brufoli ci sono dei rimedi casalinghi efficaci? Ancor prima di approfondire questo aspetto, cerchiamo di capire per quale motivo i brufoli tendono a comparire sul viso.


I brufoli, come noto, sono il difetto cutaneo più diffuso in assoluto, una problematica della pelle che, in moltissime occasioni, rappresenta un difetto estetico tutt'altro che irrilevante, e che in alcuni casi è perfino vissuta con grande disagio psicologico.


I brufoli sono un difetto cutaneo comune a moltissime persone, e tendono a verificarsi pressochè ad ogni etù: sebbene, non ci sono dubbi, i ragazzini in fase adolescenziale siano più esposti alla comparsa di brufoli, anche gli adulti ne sono interessati con una certa frequenza.


Ovviamente, sia chiaro, il brufolo è da considerarsi come un difetto della pelle a carattere puramente temporaneo, nonchè non eccessivamente vistoso; la presenza di brufoli particolarmente massiccia, prolungata nel tempo, ed allo stesso tempo accompagnata da arrossamenti ed irritazioni, è certamente da considerarsi sinonimo di problematiche ben differenti e di natura patologica, per quanto diffusa, come ad esempio l'acne.


In questi casi, ovviamente, non bisogna preoccuparsi semplicemente di intraprendere dei validi accorgimenti contro i brufoli, ma bisogna piuttosto fronteggiare in modo mirato l'acne attraverso l'utilizzo di prodotti specifici e tramite una serie di accortezze piuttosto variegate; da questo punto di vista, non ci sono dubbi, il parere del dermatologo è assolutamente fondamentale.


Quanto ai brufoli, intesi come difetto estetico di carattere non patologico, nonchè assolutamente comune, non è certamente corretto considerare la loro comparsa come un fattore dovuto esclusivamente ad una scarsa igiene personale; i brufoli sono dovuti quasi sempre, ma non necessariamente, all'acne, manifestazione cutanea tipica dell'adolescenza e strettamente connessa agli scombussolamenti ormonali che si manifestano nell'organismo in questa fase.


Questa particolare condizione infatti stimola le ghiandole cutanee ad una secrezione di sebo superiore alla norma, la quale rende più difficoltosa la respirazione della pelle otturandone i pori, e causando così irritazioni, arrossamenti e comparsa diffusa di foruncoli.


Questa, non ci sono dubbi, è sicuramente la ragione principale per cui i brufoli tendono a manifestarsi, soprattutto nelle fasi adolescenziali: la comparsa dei brufoli è dovuta, nella grande maggioranza dei casi, proprio all'eccessiva secrezione da parte della pelle di sebo, la quale ha gli effetti indesiderati che abbiamo appena visto.


Ovviamente, come accennato, anche una scarsa igiene personale ed altri fattori, quali ad esempio un'alimentazione poco equilibrata e ricca di grassi, possono influire non poco sulla formazione di brufoli; il fatto che, appunto, le cause dei brufoli siano così differenti, rende assolutamente necessario il parere di un dermatologo.


Fermo restando che, appunto, l'opinione del professionista è fondamentale, ed allo stesso tempo bisognerà attenersi ai suoi suggerimenti per contrastare la formazione dei brufoli, come si possono contrastare questi inestetismi a livello generale? Quali sono i consigli più diffusi che possono essere considerati preziosi in ogni caso?


Consigli sempre validi per combattere al meglio i brufoli sono senza dubbio curare al meglio l'igiene personale: il viso va lavato almeno 2 o 3 volte al giorno, e bisogna utilizzare solo ed esclusivamente saponi specifici per brufoli o acne, da scegliere in base alle caratteristiche della propria pelle.


Inoltre, la pelle irritata non va assolutamente toccata con le mani sporche, per evitare di peggiorare la situazione; allo stesso modo inoltre sono vivamente consigliabili le diete equilibrate, povere di alimenti grassi e con molti zuccheri, e l'attività fisica, dal momento che la sudorazione favorisce l'apertura dei pori.


Per i brufoli vi sono rimedi casalinghi?


Per contrastare i brufoli vi sono tantissimi "rimedi della nonna", tuttavia è sempre consigliabile sottoporsi alla visita di un dermatologo, il quale possa suggerire dei prodotti cosmetici e dei rimedi naturali adeguati al proprio tipo di pelle.


Per i brufoli i rimedi casalinghi, comunque, non comportano rischi e controindicazioni di alcun genere, dal momento che sono composti quasi sempre da elementi 100% naturali. 



ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI...

Rimedi brufoli viso: quali sono i più efficaci?

Come rimediare ai brufoli con metodi naturali

Creme contro i brufoli: come vanno utilizzate?