Le Cicatrici

Cosa cono le cicatrici bianche e cosa le distingue da quelle rosse

Che cosa sono le cicatrici bianche?

Autore: Riccardo Guareschi 10/07/2012

Le cicatrici bianche sono quelle cicatrici in cui non sono presenti delle evidenti discromie cutanee, e si tratta dunque di cicatrici ormai secche, che non presentano irritazioni cutanee.


Le cicatrici bianche, dunque, si contrappongono alle cicatrici rosse, le quali al contrario presentano delle evidenti differenze cromatiche rispetto alla cute del corpo; le cicatrici rosse, normalmente, sono dei cheloidi, ovvero delle cicatrici in cui non solo è evidente la discromia cutanea, ma la cicatrice è anche in rilievo rispetto al naturale livello della pelle.


Per rimuovere un cheloide, nella grande maggioranza dei casi, è necessario l'intervento chirurgico, e non è sufficiente utilizzare pomate, creme o altri prodotti per cicatrici.


A livello generale, dunque, la distinzione tra cicatrici bianche e cicatrici rosse è molto importante per intraprendere i trattamenti migliori per contrastare il problema: si può dunque affermare, da questo punto di vista, che le cicatrici bianche, rispetto alle cicatrici rosse ed ancor più rispetto ai cheloidi, possono regredire in maniera molto più agevole e possono dunque divenire meno evidenti in maniera più rapida e meno problematica.


D'altronde, le cicatrici bianche sono delle cicatrici secche, prive di arrossamenti o irritazioni, le quali dunque non si accompagnano a discromie o a problemi di alcun genere; e comprensibile, dunque, come possano essere contrastate in modo piuttosto agevole.


Le cause delle cicatrici bianche possono essere differenti: una cicatrice bianca può essere dovuta ad un taglio, ad un incidente o a qualsiasi trauma cutaneo, a un'ustione, oppure ad un qualsiasi intervento chirurgico.


Per rendere meno visibili le cicatrici bianche, le possibilità sono numerose: si possono utilizzare delle creme per cicatrici, delle pomate, si può intervenire in maniera chirurgica oppure si possono adoperare degli appositi trattamenti per cicatrici che consistono semplicemente nell'applicare uno stick sulla zona cutanea, lasciandolo in posa per un periodo di tempo determinato e rimuovendolo come se fosse una sorta di comune cerotto.


Ovviamente, è opportuno sottolineare che per rendere meno visibili le cicatrici bianche è necessario sempre avvalersi della consulenza di un medico, il quale possa valutare con attenzione le caratteristiche cutanee del soggetto e della cicatrice stessa, suggerendo così i rimedi più efficaci per ottenere di nuovo una pelle esteticamente piacevole ed omogenea.


Per tutte le cicatrici, dunque non solo per le cicatrici rosse, ma anche per quelle bianche, il parere di un dermatologo è opportuno, tuttavia, c'è da sottolineare che tramite i più moderni prodotti dedicati al contrasto alle cicatrici è possibile ottenere degli ottimi risultati anche con un semplice trattamento topico, dunque massaggiando il prodotto sulla zona cutanea da trattare proprio come se si trattasse di un cosmetico comune.


In questo modo, dunque, si ha la possibilità di eliminare in modo definitivo il problema delle cicatrici cutanee in un modo particolarmente pratico, semplice, nonchè economico: il prezzo di questo prodotti, infatti, è bassissimo, ed a fronte di una spesa davvero minima, nell'ordine di alcune decine di euro, è possibile assicurarsi un trattamento completo che possa assicurare gli effetti desiderati.


Ma come possono, questi prodotti, offrire simili risultati semplicemente massaggiati sulla cute?


Storicamente, i prodotti ad uso topico sono riusciti a dare risultati contro le cicatrici esclusivamente in maniera parziale, oggi invece questi prodotti hanno raggiunto un livello di qualità davvero eccellente, al punto da risultare assolutamente implacabili contro le cicatrici bianche.


La loro composizione prevede un mix di sostanze naturali che si caratterizzano per spiccate proprietà di natura cicatrizzante e rigenerante, di conseguenza semplicemente applicando il prodotto sulla superficie cutanea è possibile ottenere dei miglioramenti ben evidenti nel giro di brevissimo tempo: anche in poche settimane, infatti, il risultato può essere raggiunto e la pelle può quindi recuperare un aspetto impeccabile, del tutto privo di discromie o di difetti analoghi.


Le cicatrici bianche, anche note come cicatrici secche, vengono in genere annientare da questi prodotti, a patto che, ovviamente, si tratti di gel o di creme di qualità: i risultati finali sono davvero importanti, dunque ci si può assolutamente assicurare un risultato notevole evitando senza problemi soluzioni di tipo chirurgico.


ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI...

Prodotti per cicatrici: sono davvero efficaci?

Cosa sono le cicatrici rosse?

Che prodotto usare per le cicatrici post operatorie?