Le Cicatrici

Come trattare le cicatrici causate dalla laparoscopia

Dopo un intervento chirurgico la preoccupazione che si possano formare delle cicatrice è reale, anche solo se si tratta di un intervento in laparoscopia quindi un intervento poco invasivo e che in genere lascia cicatrici poco visibili. Se la persona che ha subito una laparoscopia diagnostica, la presenza di cicatrici laparoscopia può essere trattata in diversi modi a casa.

Fortunatamente, queste cicatrici spesso guariscono molto bene da sole e richiedono poca attenzione, ma i pazienti possono provare ad avere cura della cicatrice con l’uso di una crema o di oli dermatologici per ridurne la comparsa. Se il paziente non è in grado da solo di ridurre in modo soddisfacente l'aspetto della cicatrice, la maggior parte dei medici consigliano di consultare un dermatologo o altro specialista per un consiglio.

Uno dei modi più efficaci per il trattamento di cicatrici laparoscopia è di seguire scrupolosamente i consigli  del medico per quanto riguarda l'assistenza domiciliare a seguito della procedura.
 

Cosa si deve fare per le cicatrici da laparoscopia?

 

I pazienti sottoposti a laparoscopia pelvica o di qualsiasi altro tipo di chirurgia laparoscopica avranno meno cicatrici e se non compariranno delle complicazioni, che insorgono quando non si lascia il tempo necessario alla ferita di guarire correttamente.

Per prevenire in modo efficace le complicazioni
 

  • riposo per un periodo sufficiente di tempo ogni giorno durante la convalescenza

  • bere molta acqua e fluidi

  • seguire un’alimentazione sana



molti Studi hanno dimostrato che l’organismo è in grado di riparare da solo i danni alla pelle, soprattutto se bene curato e quindi messo in condizioni ottimali di rispondere e riparare da solo le cicatrici, mancando questi presupposti i risultati potrebbero essere evidenti nella formazione di cicatrici  abnormi e visibili.

 

Una delle cose migliori che si possa fare per migliorare lo stato nutrizionale quando si deve far guarire qualsiasi ferita o trauma della pelle, anche se minimo come quello della laparoscopia, è quello di usare cibi integrali. Ciò significa scegliere degli alimenti che sono biologici e il meno elaborati possibile. Ad esempio, un arancio è un alimento semplice, mentre già succo d'arancia è una versione più elaborata. Una patata bollita è un alimento semplice, mentre le patatine fritte sono più elaborate e meno sane, proprio perché è stata usata la tecnica di cottura della frittura. La scelta di alimenti  bio e integrali, è una scelta che aiuta di sicuro la ripresa dopo un intervento, ma non sarebbe male considerarlo come un modo sano di mangiare ogni giorno.

 

Molti pazienti quindi attenendosi a uno di stile di vita sano trovano un ottimo modo per evitare e curare queste cicatrici.

 

Per i pazienti che preferiscono un trattamento naturale per le cicatrici laparoscopia, si consigliano degli oli essenziali che possono essere molto efficaci. Alcuni di questi oli hanno molte proprietà che favoriscono la guarigione, spesso sono  ben tollerati dalla pelle, con pochi o nessun effetto collaterale. I pazienti possono massaggiare delicatamente una piccola quantità di olio sulla pelle colpita un paio di volte al giorno dopo aver consultato il medico. Si raccomanda di non applicare alcun prodotto per suo topico sulla ferita senza l'approvazione del medico e fino a quando la ferita  non è guarita. Come per ogni trattamento a base di erbe o integratore, il paziente deve consultare il suo medico prima di usare l'olio essenziale sulla pelle.
 

Il trattamento più comune e ben noto per le cicatrici laparoscopia è la creme con vitamina E in associazione ad altri principi attivi sulla rigenerazione e protezione della pelle. Questi prodotti sono considerati molto efficaci per il trattamento di cicatrici e smagliature. Si possono scegliere i prodotti di vitamina E pura o si possono scegliere dei trattamenti che combinano vitamina E con altri principi attivi per la pelle per un effetto ottimale. Questi prodotti sono in genere ben tollerati dalla maggior parte dei tipi di pelle e non rischiano di provocare effetti negativi

 



ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI...

Crema per cicatrici post operatorie

Cosa cono le cicatrici bianche e cosa le distingue da quelle...

Cicatrici da mastopessi: cosa sono?