Le Cicatrici

L'acne rosacea è una malattia? Come si può curare?

Rosacea malattia, sintomi, cause, cura e prevenzione.

Autore: Valeria Di Mattei Di Matteo 26/02/2014

La Rosacea è una patologia cronica che interessa parte del volto, generalmente la fronte, il naso, guance ma nei casi più gravi, può coinvolgere anche tutta la parte del viso. Si manifesta soprattutto negli adulti, in una fascia di età compresa tra i 30 e 50 anni, anche se ci sono casi di soggetti colpiti durante la fase della pubertà; generalmente i soggetti più colpiti sono le donne, anche se è presente un’incidenza importante di soggetti maschili, i quali presentano nella maggior parte dei casi una presenza della malattia con effetti più incisivi e gravi.

Questa malattia può danneggiare seriemente la vita delle persone che sono costrette a conviverci, in quanto, come vedremo tra poco, non c’è una vera cura, ma solo dei trattamenti che possono aiutare il soggetto a convivere al meglio con la malattia, attenuando i sintomi fastidiosi e insidiosi della Rosacea.

 

Sintomi

Questa si manifesta con forte rossore sulla pelle del viso, tal volta con la presenza di postule, manifestazione di acne, per cui questa malattia a volte è anche definita acne rosacea, anche se in effetti si tratta di una condizione diversa. Si evidenzia anche con occhi rossi e tendenti alla lacrimazione, sensazione di forte rossore, prurito sul viso e Teleangectasie, ossia la visione del dilatamento di alcuni vasi sanguigni, condizione molto visibile quando si parla di questa malattia.

Cause

Gli studi degli operatori di settore non hanno riconosciuto delle vere cause scatenanti di questa patologia, tuttavia vi sono delle condizioni che si correlano agli effetti della Rosacea; la dilatazione dei vasi sanguigni, può essere un chiaro sintomo di una scarsa funzionalità della circolazione sanguigna, per cui questo fattore assume un’importanza rilevante anche per quanto riguarda, la presenza del prurito e degli arrossamenti dell’epidermide.

Lo stress potrebbe essere un fattore scatenante, che correlato ad altre situazioni, potrebbe essere fautore della patologia. Altre cause scientifiche sono legate a situazioni autoimmuni, a un batterio responsabile di problemi gastrointestinali - Helicobacter pylor. È stato di fatti riscontrato che curando la presenza del disturbo legato a questo batterio, si sono evidenziati notevoli miglioramenti anche nella manifestazione della Rosacea; anche se tali considerazioni non attestano la validità del legame di questi due disturbi medici.

Inoltre anche alcuni fattori di tipo ambientale possono essere responsabili di questa patologia cronica, oltre a quelle dell’ereditarietà; in diverse occasioni si è diagnosticata la malattia a persone della stessa famiglia, ma non essendo un fattore ricorrente, non può essere definito come causa principale certa della malattia. Anche il Demodex follicolorum può essere un fattore scatenante; si tratta di acaro vermiforme che si trova normalmente presente all’interno dell’epidermide dell’uomo, solo che può provocare problemi dermatologici in virtù di altre situazioni che possono provocare una sua anomala proliferazione, tra queste ricorre sempre il discorso legato al microcircolo che sembra essere determinante nell’evolversi e manifestarsi di questa malattia.

Cure – trattamenti

Non esiste una vera cura contro questa malattia, in casi particolari di manifestazione grave della malattia, possono essere prescritti dal proprio medico curante alcuni antibiotici, in base alle considerazioni riguardanti le cause della malattia. Tuttavia ci sono dei trattamenti, anche naturali, che possono aiutare la persona ad attutire i sintomi estetici e gli effetti fastidiosi della malattia. Un discorso di estetica può prevedere anche l’uso di trattamenti con Laser per migliorare la situazione della pelle del viso. Alcuni rimedi naturali giungono dalla fitoterapia e omeopatia: rosmarino, pungitopo, noce, cicoria ed altri. Tuttavia non bisogna mai affidarsi al "fai da te", ma a un esperto che in base al quadro clinico, prescriverà la soluzione migliore per il trattamento della Rosacea.

Prevenzione

Esistono alcuni atteggiamenti che possono aiutare a prevenire e attutire gli effetti di questa malattia: Proteggersi dai raggi del sole e quindi ridurre il possibile l’esposizione ai raggi ultravioletti; evitare cibi piccanti e alcolici, cercare di ridurre lo stress, avere una buona igiene del viso, pulirlo sempre con detergenti e usare cosmetici di qualità per truccare il viso.



ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI...

Come utilizzare una crema anti acne?

Come curare l'acne?

Per le cicatrici da acne: Mederma può essere utile?